CHI SIAMO – PROGETTI E OBIETTIVI

    


 

WEB MARSICA è un portale per il turismo e geoturismo del territorio della Marsica.

Questo portale ha il proposito di divenire nel tempo una guida divulgativa quanto più dettagliata possibile, per far conoscere l’immenso patrimonio artistico, religioso, storico, archeologico, naturalistico e geologico della Marsica, compreso quello meno conosciuto al turismo di massa, ma che sa emanare emozioni e sorprese al turista, che vuole meglio conoscere questa zona d’Abruzzo interno.

Le divulgazioni comprenderanno articoli storici e scientifici, curiosità, informazioni turistiche, immagini e filmati.

Con Web Marsica verranno coperti molti aspetti della lunga storia ambientale, politica e culturale del territorio marsicano. Questi aspetti porteranno alla luce la ricchezza di una zona d’Italia poco conosciuta, ma con delle caratteristiche uniche in Europa.

Qui troverete informazioni turistiche sui borghi più belli della Marsica, scoprendo le tradizioni e il folclore locale. Scoprirete le assolute bellezze naturalistiche della Marsica, che è portatrice unica con proprie specie animali e vegetali presenti solo in questa zona del mondo, che attraverso la vastità delle numerose aree protette ha saputo preservare e consegnare alle future generazioni.

Insieme alle bellezze naturalistiche di flora e fauna sarà possibile conoscere l’immenso patrimonio geologico ambientale, che questa parte d’Abruzzo ha in sé e che solo per questo merita una visita accurata. A ciò si aggiungerà con il tempo la possibilità di conoscere il ricco e antico patrimonio enogastronomico di cui la Marsica è portatrice.

WEB MARSICA si pone l’obbiettivo di essere un punto di partenza digitale per il turismo  nei borghi e  luoghi più affascinanti della Marsica, valorizzandone sia il patrimonio artistico-culturale, che quello geologico-ambientale. 

Con il tempo il portale si arricchirà d’informazioni utili sugli eventi presenti nella Marsica durante l’anno, su come raggiungere i vari paesi della Marsica, sui vari luoghi di divertimento per attività sportive e ludiche, sui vari musei e teatri in ambito culturale-ricreativo.

La Marsica nel contesto del turismo e geoturismo nazionale ed internazionale è ancora una terra misteriosa e sconosciuta, a volte addirittura considerata esotica.

Con questo portale cercheremo di sorprendere il visitatore, non solo attraverso una ricca parte descrittiva e fotografica, ma anche attraverso l’ausilio di filmati, che sperando di emozionare e sorprendere, sappiano essere da traino per una visita in questi luoghi meravigliosi.

Luoghi composti da paesaggi alpini, pieni di alte montagne, grandi boschi di faggi, grandi piste per sciare o vie campestri per andare a cavallo. Ma ancora città archeologiche perdute nella natura più impervia ecc. Invece per gli amanti del turismo religioso, la Marsica potrà offrire una sconfinata offerta di chiese, santuari e monasteri ancora attivi di cui questa zona d’Abruzzo è ricca e che con il presente lavoro ci proponiamo di svelare al lettore.

Sfogliando le molte pagine qui presenti, e le altre che saranno inserite successivamente, il lettore o il turista incontrerà luoghi o singoli monumenti sconosciuti alla maggior parte delle persone; in altri casi viceversa incontrerà monumenti o luoghi già famosi, qui descritti però con un taglio inedito e speriamo esaustivo, volto soprattutto a evidenziare il lato più nascosto con elementi unici nel suo genere.

Questa guida prende origine dalle numerose leggende e storie, che avvolgono il popolo marso, che tra i popoli italici è forse quello che meglio è riuscito ad emergere e adattarsi alla fortissima potenza romana. Il popolo marso è riuscito infatti, adattandosi ai costumi romani e dando lustro a Roma stessa, a sfruttarne al meglio le caratteristiche, per rendere il proprio territorio uno fra i più ricchi del mondo romano e ciò è visibile dalle numerose ville campestri disseminate nella Marsica e ancora in larga parte sotterrate sotto molti metri di terreno.

La dinamica del territorio marso è riuscita nel tempo a creare connubi importanti  fra l’uomo che viveva queste terre e coloro che si sono avventurati in questi luoghi impervi nel corso del tempo, producendo da questo rapporto grandi opere d’arte o esperienze importanti, in ciò è sufficiente ricordare il grande lago Fucino, che spesso era motivo di tragedie e sofferenze e in altre circostanze si rivelava ricco di  grandi possibilità.

Nel corso della storia sono numerose le personalità che si sono imbattute in queste zone e che ne sono rimaste stregate al punto di farvi quasi una seconda dimora o comunque di mantenere un forte legame con il territorio, due esempi su tutti  San Francesco d’Assisi e il grande Papa Giovanni Paolo II.

Nel caso di San Francesco abbiamo numerose attestazioni della sua presenza nella Marsica nel corso del primo periodo del XIII secolo, e addirittura abbiamo notizia della fondazione da parte sua di alcuni dei più bei e affascinanti monasteri della Marsica.

Nel secondo caso che riguarda il grande Papa Giovanni Paolo II, abbiamo tante attestazioni e prove del lungo rapporto che ha legato questo Papa alla Marsica fin dall’inizio del suo pontificato, tanto è vero che è lunghissimo l’elenco di visite private e spesso inaspettate in vari borghi della Marsica e nei posti più impervi di queste montagne.

Con questo portale cerchiamo quindi di rendere il visitatore quanto più informato possibile, per dargli modo di rendersi protagonista di un esperienza unica ed emozionante, quando giungerà qui per visitare questi luoghi praticamente “alpini”, dove la natura è ancora la padrona assoluta, capace di forgiare il carattere della gente del posto, forte e gentile al tempo stesso.

Visitare la Marsica significa infatti essere a contatto con una cultura plurimillenaria, che ha visto l’uomo abitare queste terre da tempi immemori, che la natura ha forgiato a sua immagine, permettendo a chi abitava questi posti di essere il custode di un qualcosa di grandioso, che allo stesso tempo permetteva di essere indipendenti dal resto dei territori circostanti, possedendo qui contemporaneamente  un piccolo mare interno (il Fucino), grandi sorgenti e grandi montagne piene di animali e boschi. 

Con WEB MARSICA cerchiamo inoltre di stimolare le persone a non perdersi d’animo e a venire qui per ritrovarsi e rafforzarsi internamente, attraverso l’esperienza di un passaggio in questi luoghi fantastici e poetici, dove tramite vari itinerari storici, archeologici, naturalistici, geologici e religiosi ci si può far rapire da una spiritualità e natura che s’intrecciano mirabilmente.

Tramite questo portale del turismo e geoturismo della Marsica avrete una panoramica a 360 gradi sugli eventi, feste religiose e folcloristiche del territorio dei Marsi, con tutta la loro ricchezza e varietà dell’antichissima tradizione culinaria marsicana, delle tradizioni locali, che si perdono nella notte dei tempi, che è possibile rivivere nei tanti cortei storici in costume di epoca medievale e rinascimentale.

Con WEB MARSICA  sarà possibile esplorare, ma soprattutto immaginare di vivere, l’evoluzione geologica di un territorio ancora molto giovane. Chi vorrà, potrà rivivere ciò esplorando i numerosi siti naturali presenti nelle tantissime riserve e parchi di cui questo territorio è abbondantemente ricco.

 

Lo staff di WEB MARSICA

 


HOME PAGE