FONTANA DI PORTA DEI MARSI


STORIA E STRUTTURA DELLA FONTANA DI PORTA DEI MARSI DI TAGLIACOZZO

 

La Fontana di Porta dei Marsi, detta anche Fontana del Mascherone, è una splendida fontana quattrocentesca presente in Largo del Popolo, poco distante da Porta dei Marsi.

La fontana ha sempre svolto a Tagliacozzo il ruolo di punto di passaggio, e ora direi di accoglienza, verso il centro della città, una volta passata Porta dei Marsi.

La fontana di Porta dei Marsi, al momento della costruzione nel secolo XV, aveva la funzione di semplice abbeveratoio per animali, poichè in Largo del Popolo anticamente vi era il mercato del bestiame.

La fontana in se ha una evidente eleganza stilistica di linee ed è composta da un muro in pietra calcarea a coronamento orizzontale, messo in evidenza da una cornice, che corre su tutto il fronte.

 

(Immagine personale)

 

Il progetto principale si compone di cinque segmenti per mezzo di sei lesine con capitello, con al centro di ciascun tratto di muro, costituito a sua volta di grossi blocchi, decorazioni di forma di stelle e mascheroni da cui sgorgano tre getti d’acqua, che confluiscono in una grossa vasca.

La vasca a sua volta di forma rettangolare, è composta da lastroni in pietra che finisce a filo di muro.

La parte retrostante della fontana, divenuto muro di cinta delle vicine proprietà, è formato da pietre triangolari a corsi irregolari con interposta malta.

 

(Immagine personale)

 

Oggi la fontana è stata ulteriormente valorizzata dall’elegante risistemazione dell’attigua piazza di Largo del Popolo.

Tale risistemazione porta ad indubbia valorizzazione della fontana che accresce ancora di più il suo già alto valore.

 

 


BIBLIOGRAFIA

 

1) http://cultura.regione.abruzzo.it/index.asp?modello=fontanaAQ&servizio=xList&stileDiv=monoLeft&template=intIndex&b=menuFont2335&tom=335

 


FONTANE DELLA MARSICA


TAGLIACOZZO