AVEZZANO – CHIESA DI SAN PIO X


 

 

STORIA DELLA CHIESA DI SAN PIO X DI AVEZZANO

________________

XX Secolo

 

Nascita della chiesa di San Pio X

La chiesa di San Pio X è una chiesa di Avezzano inaugurata il 16 ottobre 1966. Lo stile è tipicamente quello moderno del secondo dopoguerra. La chiesa sorge nel quartiere delle Nocette, uno dei più antichi di Avezzano.

 

La chiesa di San Pio X alla fine del secolo XX

Fin dalla sua costituzione la chiesa di San Pio X si è affermata rapidamente come centro propulsore del territorio, andando a costituire un valido punto di riferimento per la comunità locale.

___________

XXI Secolo

 

Restauro del 2002

Nel 2002 la chiesa ha subito il suo primo restauro con il rifacimento del manto di copertura attraverso l’installazione di pannelli in lamiera grecata.

 

Nessun danno dai terremoti d’inizio secolo

Non risultano al momento effetti sulla struttura dei terremoti dell’Aquila del 2009 e di Amatrice del 2016-17, ma pare che la chiesa abbia resistito bene alle due scosse.

 

La chiesa di San Pio X all’inizio del nuovo secolo

In questo primo scorcio di secolo XXI la chiesa di San Pio X svolge in modo forte il suo ruolo pastorale all’interno del quartiere delle Nocette di Avezzano, confermandosi così il fulcro della vita sociale della comunità locale.

 

 


  

STRUTTURA DELLA CHIESA DI SAN PIO X DI AVEZZANO

 

Ubicazione

La chiesa di San Pio X si trova nel quartiere Nocette, nella parte ovest di Avezzano.

 

Pianta

La pianta della struttura è quadrangolare ad andamento longitudinale e disegna una navata unica con retrostante vano adibito a sacrestia.

 

Struttura interna

La chiesa di San Pio X è navata unica con copertura del tetto a due falde che finisce con la zona absidale. Questa a sua volta è sollevata di un gradino rispetto al piano di calpestio della navata, coperta con cupola conica.

La struttura è portante con travi e pilastri fatti in cemento armato e solaio in laterocemento. I pavimenti della chiesa sono in lastre di marmo, mentre il tetto è a due falde nella navata e a cupola conica nella parte presbiteriale e sacrestia. Il manto di copertura è con pannelli in lamiera grecata.

 

Facciata

La facciata centrale segue il profilo di un tetto a capanna. Il sistema delle bucature è composto da un portone in legno in asse centrale della facciata e da due porte simmetriche a quest’ultimo, mentre al di sopra sono presenti cinque finestre ad andamento verticale.

Tulle le facciate sono rivestite con malta cementizia e sporadiche pietre in vista; nella parte sommitale sono visibili le travi in cemento armato della copertura.

Nelle pareti laterali sono presenti delle finestre ad andamento verticale che garantiscono una buona illuminazione all’interno dell’aula.

 

 


BIBLIOGRAFIA

1) https://necrologie.repubblica.it/chiese/provincia-4-aquila/citta-427-avezzano/4057-chiesa-di-san-pio-x

 


CHIESE DELLA MARSICA


AVEZZANO