CARSOLI – PORTA GALLI


 

DESCRIZIONE DI PORTA GALLI DI CARSOLI

 

Porta Galli è una delle porti medievali presente nella vecchia cintura di case – mura di Carsoli.

In epoca medievale nella Marsica ci sono molti paesi organizzati su un colle, aventi nella parte alta il castello e intorno a questo una cinta muraria. All’interno della cinta muraria vi è il villaggio.

Con il crescere della popolazione le case crescono prima addossate l’una all’altra e poi in altezza, solo alla fine vengono creati nuovi quartieri che vengono circondati da una nuova cinta muraria.

 

Porta Galli vista frontalmente. (Immagine personale)

 

Nel caso di Carsoli, Colle S’Angelo è il nucleo storico di Carsoli, dove infatti troviamo l’antico maniero e intorno a questo il resto del paese che è circondato dalle vecchie mura.

La vecchia cinta muraria di Carsoli viene riadattata ai tempi e le case si adattano alle mura medievali, o inserendosi in esse o sostituendole, ma continuando a seguire il vecchio circuito murario.

Oggi il circuito di case-mura di carsoli, nonostante il lungo tempo passato e le distruzioni avute durante la seconda guerra mondiale, rimane abbastanza intatto e questo risulta evidente osservando il vecchio borgo dal basso. Ciò che ne risulta è una splendida veduta su Carsoli antica, quasi una bellissima cartolina.

Porta Galli. (Immagine personale)

(Immagine personale)

 

Porta Galli rappresenta oggi una delle due porte rimaste di questo antico circuito murario ed è oggi uno dei maggiori punti di forza del vecchio centro storico.

Se maggiormente valorizzata con cartelli o altre idee sarebbe sicuramente un punto attrattivo degno di nota. Nella Marsica esistono per fortuna molti centri storici, che possiedono ancora le vecchie porte medievali, ma sono poche quelle che ancora possono vantare di essere collegate all’intero o in gran parte vecchio circuito murario cittadino e Porta Galli è fra queste.

 


LE PORTE DELLA MARSICA


CARSOLI